+

PSICOLOGO PSICOTERAPEUTA: Dott. Massimiliano De Somma - PSICOTERAPIA NAPOLI - Rassegna stampa - Malattie Mentali ? Possono essere simulate - Psicoterapia Napoli: Dott. Massimiliano De Somma - Psicologo Psicoterapeuta

Link alla pagina Facebook
Link alla pagina Google plus
Link alla pagina Twitter
Link al canale You Tube
Foto del Dott. Massimiliano De Somma
Titolo del Sito del Dott. Massimiliano De Somma
Link Google Maps Studio Sant'Antimo (NA)
Link Google Maps Studio Napoli
Link per chiamata vocale
Vai ai contenuti
Documenti > Rassegna stampa

Il Corriere di Caserta  22/06/2001

 

Pronto il terzo numero della rivista scientifica del Saporito "Interazioni": al centro del dibattito la veridicità del comportamento folle  
Malattie Mentali? Possono essere simulate



E’ uscito in questi giorni, il 3° numero di "Interazioni", la rivista Scientifica semestrale dell’Ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa. Da due anni, infatti, il "Saporito" grazie soprattutto agli obiettivi del direttore, Adolfo Ferraro, sta diventando un vero e proprio centro di studi, dal quale si irradiano importanti iniziative da rivolgere all’esterno, compreso l’interessante sito internet, www.opgaversa.it, realizzato dal dottor Massimiliano De Somma, con l’intento di rompere virtualmente quel muro che divide il dentro dal fuori. Ed in particolare, l’intento della rivista, nasce dal volere aprire una porta appena socchiusa, perché il problema degli Opg, non debba trovare soluzioni solo nel campo giudiziario o psichiatrico, ma deve prevedere interazioni fra varie scienze e materie per poter essere affrontato e risolto. Una rivista che si propone, perciò, come ricerca ed informazione, abbracciando il campo delle relazioni tra la psichiatria e la giustizia.  Dopo gli ultimi due volumi, dei quali ricordiamo, quello dell’aprile’99, Pericolosità Sociale e società pericolosa, e il secondo del marzo 2000, L’espressione negata,  si fa spazio un terzo volume, nato dagli atti del Convegno nazionale di Studi, svoltosi nel novembre scorso, nell’Ospedale Giudiziario, dedicato al tema della "Simulazione e Dissimulazione". Si presenta sicuramente come figlio di un momento alquanto delicato per gli Opg, che al centro di forti dibattiti lottano da anni per una legge che conduca alla tanto attesa sanitarizzazione,  che sembra però, muoversi con speranza verso la sua realizzazione, dopo il memorabile protocollo d’intesa, firmato nel mese di aprile,  tra il Saporito di Aversa, il direttore dell’ASL Ce2, Franco Rotelli, e il direttore dell’ASL Na2, Gennaro Perrino, in cui, le Asl di appartenenza degli internati, si stanno preoccupando, del percorso dei  degenti del loro distretto di appartenenza, seguendoli dall’ingresso all’uscita e soprattutto dopo con l’inserimento sociale. Il nuovo volume è il risultato di punti di vista e orientamenti diversi, portati dai professori che moderarono l’incontro, discutendo attorno al simulare e dissimulare, come due facce di una stessa medaglia, come due soci che sono tutt’uno come la patologia e il benessere. Ben 11, i temi trattati, tra i quali appare interessante, quello sulla funzione dello psichiatra come medico dell’anima e giudice della forma, quello dedicato ad un’analisi dello sciopero della fame, alla simulazione intramuraria, alla Sindrome di Ganser, e alla Simulazione Indotta, in cui, Adolfo Ferraro, direttore del Saporito, Salvatore De Feo, vice direttore, e lo Psicologo Massimiliano De Somma, assistente volontario dell’ospedale giudiziario di Aversa, presentano un’elaborazione statistica dei dati raccolti in 10 anni sugli osservandi mandati in istituto, affrontando il problema della difficoltà di individuare casi di simulazione o dissimulazione della malattia mentale. Un testo, dunque, ricco di spunti e approfondimenti, su di un fenomeno che appare di difficile soluzione e che richiede necessariamente l’interazioni tra diversi punti di vista.  

Teresa Grandioso




Torna ai contenuti